Tozzetti allo Zafferano

Dessert

Ingredienti:

  • farina 00350 g
  • uova1/2nr
  • latte intero150 ml
  • sale fino2 g
  • lievito di birra25 g
  • burro75 g
  • stimmi di zafferano20
  • zucchero75 g
  • uva sultanina40 g

Preparazione:

Mettere lo zafferano a bagno in 15/20 cl di acqua o latte e lasciarvelo in fusione per una notte intera. In un pentolino fare fondere il burro, aggiungere il latte, lo zafferano e portare in ebollizione. Togliere dal fuoco, attendere alcuni minuti, poi aggiungere nel liquido tiepido il lievito di birra e farlo sciogliere. Mettere la farina a fontana, aggiungere al centro tutti gli ingredienti tranne l'uva sultanina e l'uovo. Impastare bene il tutto fino ad ottenere una pasta morbida ma non troppo appiccicosa; coprire con un panno umido e lasciare riposare in un luogo tiepido per circa 50 minuti. A questo punto dividere l'impasto in 20/25 pezzi e da ciascun pezzo ottenere un filoncino. Decorare i filoncini con l'uvetta (precedentemente fatta rivenire in acqua) ben strizzata e lasciar lievitare nuovamente per ulteriori 40 minuti (coperti da un panno umido). Spennellare ogni filoncino con uovo sbattuto ed infornare a 200° per 10 minuti circa, sfornare i dolci, tagliarli a piccoli rombi e infornare nuovamente i biscottini per ulteriori 10 minuti a forno spento. Spolverarli con zucchero a velo prima di servirli.

Spuma di Ricotta mantecata allo Zafferano e glassata al Miele

Dessert

Ingredienti:

  • ricotta mista250 g
  • stimmi di zafferano20
  • zucchero60 g
  • miele40 g
  • vinsanto200 g

Preparazione:

Mantecare la ricotta con lo zafferano. Aggiungere lo zucchero e 2 cucchiai di vinsanto o marsala. Lasciare riposare il composto in frigorifero per un'ora circa. Sistemare la crema ottenuta in coppa, glassare con il miele fuso (ma non eccessivamente caldo) e guarnire con alcuni stimmi di zafferano. Servire con vinsanto o vino passito.

Arista delicata

Secondo

Ingredienti:

  • arista1 Kg
  • alloro2 foglie
  • olio E.V.O2 cucchiai
  • saleq.b.
  • stimmi di zafferano30
  • latte½ lt.
  • cipolla1
  • farina1 cucchiaio
  • rete da cucina

Preparazione:

Prendere l’arista e legatela con lo spago. Fate un soffritto con la cipolla finemente tagliata con l’alloro e rosolate la carne, quinti cospargetela con la farina e salate. Intanto portate ad ebollizione il latte e versatelo nel tegame dell’arista, conservandone un paio di cucchiai con il quale scioglierete gli stimmi di zafferano. Fate cuocere a fuoco lento per circa un’ora, aggiungendo se necessario altro latte caldo. A fine cottura togliete l’arista dal tegame e frullate il sughetto e se occorre fate stringere ancora. Rimettere l’arista nella pentola, aggiungendo lo zafferano e lasciate sul fuoco per 15 minuti circa. Fate raffreddare l’arista e quindi tagliatela a fette e versate sopra il brodo di cottura.

Maltagliati allo Zafferano e Ceci

Primo

Ingredienti:

  • ceci350 g
  • salvia10 foglie
  • olio E.V.O.3 cucchiai
  • saleq.b.
  • rosmarino
  • pomodori50 g
  • aglio2 spicchi
  • pecorino300 g
  • farina bianca300 g
  • stimmi di zafferano30
  • farina integrale200 g

Preparazione:

Ponete in ammollo i ceci per 24 ore. Successivamente scolateli e metteteli a cuocere in acqua aggiungendo uno spicchio d’aglio, un rametto di rosmarino e polpa di pomodoro. Fate cuocere per circa 2 ore, salando a fine cottura. Lasciate in infuzione gli stimmi di zafferano in 2 cucchiai di acqua bollente. Preparate i maltagliato: fate un impasto con le due farine, un pizzico di dale, lo zafferano e una quantità d’acqua tiepida sufficiente a lavorare il tutto. Tirare una sfoglia non troppo sottile quindi tagliarla a piccoli rombi, cospargeteli con un po’ di farina e fate asciugare. Fate un soffritto con l’olio, 2 spicchi d’aglio, la salvia e il rosmarino legati a mazzetto. Unitevi i ceci ormai giunti al termine di cottura insieme a 2/3 del loro brodo. Cuocete la pasta scolare al dente e aggiungere ai ceci. Cospargerli con il pecorino grattugiato prima di servire.

Filetto di Trota allo Zafferano

Secondo

Ingredienti:

  • trota800 g
  • uova4
  • olio E.V.O.30 g
  • fumetto di pesce400 g
  • stimmi di zafferano30
  • limone1
  • sale e pepeq.b.

Preparazione:

Mettere lo zafferano a bagno in 15/20 cl. Di acqua calda e lasciarvelo per una notte intera. Sfilettare le trote e far sbollire i filetti ottenuti nel fumetto di pesce per un paio di minuti circa. Con l’aiuto di una schiumarola togliere i filetti e adagiarli sul piatto. Cuocere le uova in acqua, fino a farle rassodare, raffreddale sgusciarle e tritarle grossolanamente con il coltello. Cospargere l’uovo sopra i filetti di trota. Con l’aiuto di una frusta emulsionare l’olio con qualche goccia di succo di limone, un paio di cucchiai di acqua allo zafferano e un cucchiaio di fumetto filtrato, salare, pepare, e irrorare il pesce con la salsa ottenuta. Guarnire con stimmi di zafferano.